fbpx

CALCIO: Per l’Acri quattro “finali” per raggiungere i playout. In vendita i mini abbonamenti

Bata - Via Roma - Acri

Quattro partite dal sapore di quattro finali: sono quelle che l’Acri di Andreoli dovrà giocare da qui al termine del campionato di Eccellenza, nella speranza di raccogliere il massimo di punti per poi giocarsi la permanenza in categoria nella sfida secca dei play out.L’Acri ha un calendario non impossibile ma certamente da non sottovalutare, tre sfide tra le mura amiche contro Bovalinese, Bocale e Sersale e l’impegno in trasferta contro l’Olympic alla penultima giornata. Sulla carta l’Acri potrebbe conquistare i punti necessari per disputare i play out, che molto probabilmente i rossoneri giocheranno in trasferta, ma bisognerà anche considerare una serie di risultati delle altre squadre impegnate nella corsa verso la salvezza, che potrebbero portare i rossoneri a disputare la partita decisiva tra le mura amiche del “Pasquale Castrovillari”.Di sicuro, l’Acri non può permettersi di fare conti, ma deve cercare di conquistare il massimo in queste ultime quattro giornate. La retrocessione, rappresenterebbe quasi una tragedia sportiva per i tifosi acresi, che non calcano i campi della Promozione dalla stagione 2005/2006, anno in cui l’Acri vinse il campionato. Da allora ben 12 campionati in Eccellenza e la parentesi di una stagione in D (2011/2018).Domenica scorsa un buon pareggio in casa dello Scalea, con Andrea Marano protagonista con una doppietta. Ed è proprio da Marano che i tifosi attendono i gol salvezza in questi ultimi 360 minuti di campionato: per il giocatore, arrivato in rossonero nel mercato di dicembre, sono sette i centri con la maglia dell’Acri. Sabato al “Pasquale Castrovillari” arriverà la Bovalinese, squadra che non ha più nulla da chiedere al campionato ma che di sicuro non vorrà fare la parte della vittima sacrificale. Nel frattempo, la società acrese ha messo in vendita un mini abbonamento per le prossime tre partite casalinghe, al costo di 20 € i sostenitori rossoneri potranno garantisti l’accesso per le partite contro Bovalinese, Bocale e Sersale, ma soprattutto dare un contributo alla società acrese in vista di questo ultimo scorcio di stagione.

Francesco Spina

Bata - Via Roma - Acri
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
Loading

Rispondi

error: Contenuto protetto!