fbpx

Mancata presentazione del libro, Sgarbi vuole portare in Tribunale Angelo Siciliano

Con un post sul profilo Facebook di Vittorio Sgarbi, il suo ufficio stampa ha comunicato l’intenzione di intraprendere un’azione legale nei confronti di Angelo Siciliano. Di seguito il post.

La mancata presentazione del libro di Sgarbi ad Acri (Cosenza): azione legale contro l’imprenditore Angelo Siciliano
Si è impossessato di 450 copie del libro dello storico e critico d’arte, per un valore di circa 12 mila euro

ROMA – In data odierna è stato mandato agli uffici legali di sporgere formale querela nei confronti di Angelo Siciliano, imprenditore calabrese residente a Desenzano, amministratore della «Forum Victoriae» con sede a Cosenza, che lo scorso febbraio, con il pretesto di promuovere una presentazione del libro di Vittorio Sgarbi ad Acri (Cosenza), si è impossessato di ben 450 copie del libro dello storico e critico d’arte, per un valore di circa 12 mila euro, senza mai pagarli.
L’azione legale segue le numerose diffide rivolte all’imprenditore – e rimaste senza risposta – per la restituzione dei libri e il ristoro dei danni economici subiti.

l’Ufficio Stampa
press@vittoriosgarbi.it

Iscriviti per rimanere informato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contentuto protetto!