fbpx

Assaporagionando a San Nicola Arcella, 13 e 14 luglio

É tutto pronto per la quindicesima edizione di Assaporagionando. La suggestiva location di San Nicola Arcella quest’anno ospiterà “Il salone mediterraneo dei prodotti tipici”. Il borgo sul Tirreno cosentino, nel periodo estivo, diventa meta di numerosi visitatori e nei giorni 13 e 14 luglio farà da scenario allo speciale di Assaporagionando.

Momenti di dibattito e di gusto saranno, come sempre, al centro dell’evento. Assaporagionando è, infatti, l’unione di due verbi: assaporare e ragionare. Il fine? Quello far conoscere i gusti e l’aspetto migliore dei prodotti tipici e dell’artigianato. “Assaporare” perché Assaporagionando è una vetrina per le eccellenze agroalimentari del territorio grazie alla ricerca e la selezione delle aziende più rappresentative e meglio strutturate, le quali mettono in mostra le proprie peculiarità, facendo anche concretamente degustare ai visitatori i propri prodotti. Le aziende saranno a disposizione dei visitatori a partire dalle 18 di ogni giornata per deliziare i palati.

Assaporagionando è, altresì ragionamento, sulle questioni che interessano il settore alimentare e dell’artigianato. Workshop tematici legati ai prodotti agroalimentari per ragionare sui temi del recupero e della valorizzazione dei prodotti tipici, confronto su soluzioni ed esperienze concrete. Il mondo della produzione industrializzata, della globalizzazione, della standardizzazione dei prodotti è quello in cui spesso si assiste alla perdita di personalità dei prodotti e, soprattutto, delle radici stesse del prodotto. Il recupero e la promozione di tradizioni culinarie e produzioni di qualità possono essere veicoli di sviluppo e del turismo enogastronomico.

Nella serata del 13, a partire dalle ore 20, si terrà il convegno “Turismo, enogastronomia, agricoltura e territorio: lo sviluppo realmente possibile”. I saluti istituzionali saranno affidati a Barbara Mele, sindaco di San Nicola Arcella, Emilio Servolino, presidente di Assaporagionando e Silvia Manzi, vice presidente della Pro loco di San Nicola. Il giornalista Piero Cirino modererà i numerosi contributi. Interverranno, dunque, Albino Carli, direttore del consorzio Patata della Sila Igp, Giovanni Misasi, presidente di Biologi senza frontiere, Carlo Franzisi, presidente di Unsic Cosenza, Alessandro Zanfino, Cfo manager Cesca Unsic; ancora, Domenico Mamone, presidente nazionale Unsic, Francesco Cufari, presidente regionale Ordine degli agronomi, Domenico Amoroso, direttore Gal Riviera dei cedri, Innocenzo Muzzalupo, Crea Unical per il consorzio Terre di Sibari olio.  Gli imprenditori Luigi Lorelli, Rosa Falcone e Nicola Romano illustreranno il progetto “Sila Greca”.

All’interno dello speciale di San Nicola Arcella non mancheranno, inoltre, i momenti di musica e spettacolo. L’intrattenimento riempirà le vie del centro storico a partire dalle 21,30 della serata conclusiva.

Assaporagionando 2019 è organizzata dall’omonima associazione e da Unsic Cosenza, grazie alla collaborazione del Comune di San Nicola Arcella, della Pro Loco e dell’associazione scientifica Biologi senza frontiere.

Iscriviti per rimanere informato

Piero Cirino

Piero Cirino

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contentuto protetto!