fbpx

I consiglieri di minoranza sull’ecodistretto

I consiglieri di minoranza Maurizio Feraudo, Anna Vigliaturo, Emilio Turano, Marco Abbruzzese e Salvatore Palumbo, in riferimento alla vicenda “Ecodistretto”, su cui l’Amministrazione comunale e i consiglieri di maggioranza stanno imprimendo una incomprensibile accelerazione, ritengono che sulla questione, proprio per la sua delicatezza e complessità e per le ricadute sul territorio, debbano decidere i cittadini.
Su tale convincimento gli stessi, in occasione della conferenza dei capigruppo tenutasi l’1 agosto, hanno formalizzato al Presidente del Consiglio comunale la richiesta di avvio immediato delle procedure per l’indizione del referendum, così da rimettere la decisione alla volontà popolare.
Per i consiglieri di minoranza, dunque, il referendum, massimo istituto di democrazia diretta, è la sola strada percorribile, anche perché il Sindaco Pino Capalbo, il cui programma elettorale non contemplava tale scelta, non ha mai avuto alcun mandato per localizzare l’Ecodistretto sul territorio del Comune di Acri.
Eventuali decisioni che dovessero prescindere dalla volontà popolare saranno fermamente contrastate nelle opportune sedi.

Iscriviti per rimanere informato

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contentuto protetto!