Dimensionamento scolastico, la questione degli iscritti al serale.

Bata - Via Roma - Acri

Sulla dibattuta questione del dimensionamento scolastico, non mancano le incertezze, anche tra i protagonisti sulla scena.

In attesa di capire quali debbano essere le prospettive degli istituti scolastici superiori presenti sul nostro territorio e della loro autonomia, con il termine del 31 dicembre che incombe, occorre capire quali debbano essere i criteri per stabilire il numero degli studenti per ciascuna delle scuole interessate.

Per mantenere la propria autonomia, Istituto “G.B. Falcone”, Liceo “V. Julia” e Ipsia – Iti devono poter annoverare tra i propri iscritti 400 alunni. Dei tre, al momento, solo l’ultimo si può dire al riparo dalla spada di Damocle del dimensionamento, e quindi dell’accorpamento, con tutto quello che ne consegue.

Nei giorni scorsi, il Dirigente Scolastico reggente del “Falcone”, prof. Franco Murano, ha introdotto un elemento che fino a pochi giorni fa sembrava acquisito in forma diametralmente opposta.

Si tratta della legittimità di conteggiare trai propri iscritti anche quelli che frequentano i corsi serali, con conseguente superamento da parte del Falcone della soglia dei 400 alunni. Finora sembrava pacifico che non lo si potesse fare.

In realtà, stando a una nota ministeriale, la numero 7755, del 3 maggio scorso, sembrerebbe che il prof. Murano abbia pienamente ragione.

La nota del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, recita così: “I percorsi di istruzione di secondo livello sono realizzati dalle sedi dell’unità didattica dei Cpia, vale a dire dalle istituzioni scolastiche di secondo grado presso le quali funzionano i percorsi di istruzione tecnica, professionale e artistica, rimanendo in esse incardinati, a tal fine individuate nei piani di dimensionamento definiti dalle Regioni”.

In sostanza, rimarrebbe tutto com’è stato finora, almeno a leggere queste poche righe.

Ma se è così, e in attesa che qualcuno ci spieghi eventualmente il contrario, qual è il motivo per il quale si dovrebbe operare un dimensionamento, sulla base dei numeri attuali?

Iscriviti per rimanere informato
Bata - Via Roma - Acri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contentuto protetto!