A vadigia e cartunu

Bata - Via Roma - Acri
Il Vernacoliere di Angelo Canino
A vadigia e cartunu
 
Na vota c’era, na vadigia e cartuna,
ccu nnu spèacu attacchèata alla bona,
partìa allu spissu, n’cerca e furtuna
cum’a catarra e chi canta e cchi sona.
 
C’èrani all’intra pochi vestimenti,
a nna rasella, scunzudèati i risìji,
c’èrani puru i dàcrimi e tanta genti,
ppe lli ricùardi dassèati ppe lli viji.
 
E sempri partìa, ppe tterra e ppe mmèari,
ccu llu penzìari a cchilla famiglia,
ccu lla speranza e potiri ritornèari,
e chissu sùannu, chin’a risbiglia?
 
Chèara vadigia fatta e cartuna,
c’ha portèatu i sùanni e tanta genti,
un t’ho ntacchèatu mancu i cannuna
e chilla genti sporca e fetenti.
 
Ha canusciutu pajisi e speranzi,
strinta alla mèana, venìa portèata,
si stèata mbrattèata e ricchi pranzi,
e cchèasi sciollèati, t’ho mpurbarèata.
 
Mo ti ripùasi, ripunuta a ssa rèasa,
e chillu spèacu, un si cchiù attacchèata,
all’intra resta llu ricùardu e ugne cchèasa
quanni n’cerca e furtuna venìa portèata.
La valigia di cartone
 
Una volta c’era, una valigia di cartone,
con un laccio legata alla buona,
partiva spesso, in cerca di fortuna
come la chitarra di chi canta e suona.
 
C’erano dentro pochi vestiti,
in un angolo, sconsolati i desideri,
c’erano pure le lacrime di tanta gente,
per i ricordi lasciati lungo le vie.
 
E sempre partiva per terra e per mare,
con il pensiero a quella famiglia,
con la speranza di poter ritornare,
da questo sogno, chi è che la sveglia?
 
Cara valigia fatta di cartone,
che hai portato i sogni di tanta gente,
non ti hanno scalfito neanche i cannoni
di quella gente sporca e fetente.
 
Hai conosciuto paesi e speranze,
stretta alla mano, venivi portata,
sei stata imbrattata da ricchi pranzi,
e case diroccate ti hanno impolverata.
 
Adesso riposi riposta in quest’angolo,
e di quel laccio, non sei più legata,
dentro resta il ricordo di ogni casa,
quando in cerca di fortuna venivi portata.
Iscriviti per rimanere informato
Bata - Via Roma - Acri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contentuto protetto!