fbpx

Tocca a noi!

Bata - Via Roma - Acri

Domani sera, in diretta su Raiuno, la finale di Sanremo giovani. Vi sono giunti in dieci e cinque saliranno sul palco dell’Ariston.

Tra questi anche gli “Eugenio in Via di Gioia”, formazione piemontese che è riuscita a ricavarsi uno spazio significativo soprattutto nel pubblico giovanile e un seguito che fa segnare quasi sempre sold out nelle esibizioni dal vivo.

Del gruppo fa parte Emanuele Via, acrese fino al midollo. Parte del risultato finale, il 25%, verrà determinato dal televoto.

Come comunità abbiamo la possibilità di dimostrare, come è successo in passato ogni qualvolta siamo stati chiamati a farlo, la nostra compattezza, che diventa forza trascinante se saputa canalizzare.

Fabio Curto nel 2015 vinse “The voice of Italy” spinto sulle ali di un entusiasmo senza precedenti che unì una comunità anche al di fuori dei nostri confini e si trasformò in una valanga di voti. Serve anche il senso profondo di quell’abbraccio soffocante con cui abbiamo accolto Antonio Perrellis, che arrivava da Torino a piedi per solidarietà, lo scorso ottobre.

Possiamo dare una mano determinante agli “Eugenio in Via di Gioia” e scrivere la storia, quella di un acrese per la prima volta a Sanremo.

Si può votare domani sera da telefono fisso (solo operatori Tim, Vodafone, Wind Tre) al numero 894001 oppure sms da cellulare ( solo operatori Tim, Vodafone, Coop Italia, Wind Tre, Postemobile e Iliad), al numero 4754751. Occorre indicare il codice identificativo di due cifre associato al gruppo, che verrà comunicato nel corso della trasmissione.

Il costo, in entrambi i casi, è di 50 centesimi. Il titolo del brano deli “Eugenio in Via di Gioia” è Tsunami. Che sia ben augurante per spingere Emanuele e il gruppo a Sanremo.

Piero Cirino

Bata - Via Roma - Acri

Rispondi

error: Contenuto protetto!