fbpx

Nuovo successo per i ragazzi dello Julia. Approvato in Senato un loro disegno di legge.

I ragazzi dello Julia sono stati gli unici in tutta la Calabria ad essere stati selezionati per le fasi finali del concorso “Un giorno in Senato”. Il concorso mira a promuovere tra gli studenti la conoscenza del Senato della Repubblica, delle sue funzioni e delle attività che svolge, permettendo ai ragazzi di entrare in contatto con i meccanismi del procedimento legislativo nelle sue diverse fasi: dalla presentazione di un disegno di legge alla sua eventuale approvazione da parte del Parlamento. Il concorso, partendo dall’ideazione di un disegno di legge, prevede un’attività in classe di ricerca e approfondimento e culmina, per i progetti vincitori, in incontri di studio e formazione presso il Senato della Repubblica. I ragazzi della classe IV A del liceo scientifico, guidati dalla prof.ssa Rosaria Martino, accettata la sfida, si sono cimentati con impegno e dedizione nel portare a compimento la stesura della loro proposta di legge. Recatisi alla sede del giornale “La legge per tutti”, hanno tenuto un incontro formativo con l’avvocato Greco, il quale li ha instradati sulla giusta via da seguire. La proposta formulata dai ragazzi intende rivalutare il settore primario incrementando i nuovi metodi di coltivazione (coltivazioni idroponiche e a Y, inerbimento, vertical farms, ecc…) e la crescita di piccole e medie imprese, tramite incentivazioni a lungo termine. Tutto ciò a impatto zero sul bilancio statale. Tale proposta ha incuriosito molto la commissione addetta alla selezione delle proposte presentate dalle scuole, tanto da essere stata l’unica selezionata in tutta la Calabria. Questo non può che essere un vanto, però non dobbiamo soffermarci solo sulle parole… ciò a cui i ragazzi puntano, attraverso questa proposta di legge, è il risanamento del nostro territorio che negli ultimi anni è andato sempre più verso il decadimento. Per riuscirci, però, c’è bisogno dell’aiuto di tutti, grandi e piccoli, i quali devono mirare alla valorizzazione delle risorse, sfruttandole al meglio, per una ripresa definitiva ed effettiva del Sud Italia.

Angelo Gallipoli – Francesco Miranda

Rispondi

error: Contenuto protetto!