fbpx

Rifiuti, Calabria Maceri stop al conferimento di organico e indifferenziato

Calabria Maceri ha interrotto la ricezione e il trattamento dell’organico e dell’indifferenziato.

La decisione è scaturita dal mancato pagamento di fatture nel periodo ottobre-dicembre 2019, per 2.531.902,36 euro. Si tratta di somme assoggettate al dissesto finanziario del Comune di Cosenza.

Nonostante il Comune di Acri abbia ottemperato al pagamento del dovuto, è comunque costretto a subire siffatti disservizi.

L’ente si riserva ogni opportuna azione giudiziaria a tutela dei suoi interessi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto!