fbpx

Senza commiato

Oggi niente video del flash mob, niente tramonto, solo una poesia da dedicare alle tante, troppe vittime.

Senza commiato

Sono andati via senza commiato,
senza veglia, senza elogi,
come nella più orrenda delle battaglie.

Sono andati via
senza poter guardare in faccia il nemico
come nel più vile degli assalti.

Sono andati via
soffocando in silenzio e in solitudine
come nel mio più atroce incubo.

Rimarranno nella memoria
come lettere di fuoco,
se onoreremo la vita.

Adelinda Zanfini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto!