fbpx

Emergenza loculi a Là Mucone, Capalbo replica a Turano

Bata - Via Roma - Acri

Il consigliere Turano non è consapevole dell’emergenza che stiamo affrontando come Amministrazione, altrimenti eviterebbe polemiche e si documenterebbe (se solo volesse visto il suo ruolo) su quanto qui di seguito.

Dunque, per il cimitero La Mucone sono stati appaltati i lavori di realizzazione di un blocco da 20 loculi. Tali lavori sono momentaneamente sospesi a causa delle note vicende legate al problema coronavirus, di conseguenza la ditta assegnataria dei lavori è impossibilitata a reperire i materiali ma, nonostante ciò, i settori gare e appalti e lavori pubblici ne hanno, per le vie brevi, sollecitato la ripresa.

In ogni caso, all’occorrenza, sono disponibili (in via provvisoria si intende) i nuovi loculi realizzati a
San Giacomo che risultano essere stati interessati dal medesimo appalto. Per Acri centro invece, siamo in attesa del nulla osta del genio civile per poter procedere alla realizzazione di altri loculi, previsti anch’essi in tempo di non emergenza.
Chiedo a lui e ad altri di rinviare sterili strumentalizzazioni a data da destinarsi.

Pino Capalbo

Bata - Via Roma - Acri

Rispondi

error: Contenuto protetto!