fbpx

Risveglio

Mi affaccio alla finestra.

Spunta un timido sole

a ricordare il risveglio.

Tutto intorno è silenzio.

La Natura, incontrastata,

a ricordare un risveglio.

Rinchiusi nei nostri silenzi, 

a meditare su errori e violenze,

a sperare in un nostro risveglio.

L’insensatezza umana si interroga.

Offese a scienza e sapere,

che pesano sul nostro risveglio.

La speranza è che tutto questo, domani,

non sia stato vano.

Che un uomo nuovo ci sia nel risveglio.

​​​​​​​​Massimo Conocchia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto!