fbpx

Aprite le finestre!

Bata - Via Roma - Acri

Ma il maestro in internet non inciampa più…….?

Io continuo ad inciampare…metto un po’ di profumo prima di sedermi davanti allo schermo….non indosso le mie adorate collane che sono “schermo” e scudo (come dice il mio alunno Alex, detto Freud)…..poi inizio la lezione….ma prima saluto ciascuno…..colgo il passaggio dell’arcobaleno:…..mi rigenero alla pioggerellina di una cascata distante….

Salvatore che mangia la macedonia…Lucia con i capelli lunghi…..Carmine sempre impeccabile….Giorgio che resta fuori perché non ha linea internet e rimane tra i campi a intagliare cuori sul tavolo di legno….; Antonio che sorride……; Lela che mi scrive la poesia in albanese….”prof…perchè la sento meglio dentro” …., Giada che se la ride….alle mie spalle, Luana dal sorriso rassicurante…., Marika che ha trovato il suo spazio vitale…il telefona funziona, ma a intermittenza; ….Laura che alla seconda argomentazione dilata le pupille e si perde come un palloncino che mi scivola dalle mani…. e Antonia in cima alla collina di fronte casa mia….., Margherita che mi ricorda che devo andare in cucina a spegnere il forno con la ciambella da sfornare……

Il profumo della torta dal mio schermo a loro non arriva, ma il profumo della loro adolescenza arriva tutto e prepotente al di qua dello schermo. E’ come il vento di primavera, come le gemme che esplodono dai rami…..sono come i fiori di croco in un campo di sabbia…..
45 asteroidi……..

Quando abbandoniamo la chat resto sola e apro la finestra sulla mia solitudine, sui miei anni, sulle mie ansie, sui miei sogni………e inciampo in ognuno di essi!

Adelinda Zanfini

Bata - Via Roma - Acri

Rispondi

error: Contenuto protetto!