fbpx

Rifiuti, raccolta sospesa

Alla fine è successo l’inevitabile: impianti saturi e impossibilità a smaltire gli scarti. I mastelli rimangono tra le mura domestiche, con il loro contenuto.

Tanti i sindaci che hanno lanciato un grido d’allarme in queste ore, poiché la situazione rischia di diventare esplosiva.

Anche perché al momento non si intravvedono prospettive immediate, con lo sguardo indirizzato verso la Regione, da cui si attendono soluzioni che possano evitare l’indecoroso spettacolo di strade e piazze invase dai rifiuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto!