fbpx

Su ccuntìanti

Bata - Via Roma - Acri
Il Vernacoliere di Angelo Canino
Su ccuntìanti
 
È ccuntenta avanti a porta Taresina,
ca doppi sia misi arriva llu maritu,
ha abbucèatu u vicinèatu e stamatina,
stasira si festeggia ccu vinu e carna e spitu.
 
È ccuntìantu “Ntòniu, ca na vacca,
stanotti ha ffiglièatu nu bellu vitelluzzu,
ssu vitelluzzu è oru ppe lla sacca,
quanni va llu chjanchìari ppe ll’ammuzzu.
 
È ccuntenta Rosina alla venuta e d’ùartu,
ccu nna cista e faggioda e ccucuzzìalli,
na bella minestra pripèara allu cunsùartu,
aspèttani ccu ànzia puru chilli quatrarìalli.
 
È ccuntìantu cumi nu guagliunu zu’ Rafedu,
è jjutu allu cellèaru a strivillèari a vutta,
e oji avanti èaza llu gùvitu e llu pedu!
Ca ugne mumenti si nni fa nna ncutta.
 
È ccuntenta Francischella, zumpa e abballa,
stasira ha ffinitu u corredu e ricamèari,
fuja dduve Peppinu ch’è alla stalla,
e cci va ddici ca mò si pùani spusèari.
 
Su ccuntìanti i quatrèari e stamatina,
su juti allu focudèaru a bìdari u quazìattu,
cci ho ttrovèaru caramelli e nna mandarina,
e ccuntìanti su jjuti torna allu dìattu.
 
È ccuntìantu u vicinèatu, su ccuntìanti tutti,
tanni unn’era allu spissu èssari cuntìanti,
tanni i tìampi èrani amèari e brutti,
pochi èrani i mumenti chi mustràvani i dìanti

Son contenti
 
È contenta davanti l’uscio Teresina,
perché dopo sei mesi arriva il marito,
ha avvisato i vicini da stamattina,
stasera si festeggia con vino e arrosto.
 
È contento Antonio, perché una mucca,
stanotte ha partorito un vitellino,
questo vitellino è oro per la tasca,
quando va il macellaio per la stima.
 
È contenta Rosina al ritorno dall’orto,
con una cesta di faggiola e zucchine,
una bella minestra prepara al consorte,
aspettano con ansia anche quei bambini.
 
È contento come un bimbo zio Raffaele,
è andato in cantina a iniziare una botte,
da oggi alza il gomito e il piede!
 ogni momento se ne fa una gran bevuta.
 
È contenta Franceschina, salta e balla,
stasera ha terminato il corredo dal ricamarlo,
scappa da Peppino che è nella stalla,
e gli va a dire che adesso si possono sposare.
 
Sono contenti i bambini da stamattina,
sono andati al caminetto a vedere nella calza,
vi hanno trovato caramelle e un mandarino,
e felici sono andati nuovamente a letto.
 
È contento il vicinato, son contenti tutti,
allora non succedeva spesso, essere contenti,
allora i tempi erano amari e brutti,
pochi erano i momenti che mostravano i denti








Bata - Via Roma - Acri

Rispondi

error: Contenuto protetto!