fbpx

Al fianco degli operatori sanitari: in consiglio provinciale Di Natale si dimette per favorire l’ingresso di Fausto Sposato

Bata - Via Roma - Acri

Il consigliere regionale Graziano Di Natale in questi giorni è impegnato in una battaglia sul fronte sanitario, con rivendicazioni precise.

In questa fase di acuta crisi pandemica, Di Natale ha chiesto l’apertura delle strutture ospedaliere di Acri, San Marco Argentano, Lungro, Rogliano, Praia a Mare, San Giovanni in Fiore, Trebisacce e Cariati, volendo altresì testimoniare la vicinanza a tutti gli operatori sanitari impegnati su questo fronte.

Il consigliere regionale eletto nella lista “Io resto in Calabria con Pippo Callipo presidente”, per conferire maggiore dignità a questa sua iniziativa, domani dovrebbe rassegnare le dimissioni da consigliere provinciale di Cosenza per favorire l’ingresso nelle assise di Fausto Sposato, presidente provinciale dell’Opi, Ordine Professioni Infermieristiche.

Sposato alle ultime consultazioni, a suffragio ristretto per effetto della legge Del Rio,  è risultato il secondo dei non eletti, ma non essendosi di recente ricandidato alle Comunali di San Giovanni in Fiore il consigliere Audia, raccoglierà il testimone di Di Natale.  

Bata - Via Roma - Acri

Rispondi

error: Contenuto protetto!