fbpx

Elezioni regionali 2021. Liberiamo la Calabria

Ringrazio Carlo Tansi per la sua fiducia nei miei confronti, fiducia assolutamente reciproca e incondizionata. Lo ringrazio perché ha deciso di riconfermarmi nella sua squadra di candidati, nella lista Calabria Libera, circoscrizione nord (Cosenza e provincia) per le prossime elezioni regionali che si terranno a febbraio 2021. 

La mia è una ricandidatura, avendo partecipato infatti, nella stessa lista, anche alle elezioni di gennaio 2020. Ed è da quelle elezioni che voglio ripartire, dalle persone che, votandomi, hanno avuto fiducia in me, nel mio modo di pensare, di agire. Un voto non è solo un segno su una scheda elettorale, dietro ogni voto c’è una persona, una persona capace di decidere e di fare una scelta.Certo, i voti sono necessari, più voti si ottengono maggiore è la possibilità di entrare in Consiglio Regionale, ma quando i voti non sono supportati da etica, onestà e morale politica allora sono voti che fanno bene solo a chi li riceve, i cittadini invece ne dovranno subire le conseguenze.

Andare a votare è fondamentale, il voto è l’unico strumento che ci è rimasto per poter decidere del nostro destino e delle generazioni future, dei nostri figli, dei nostri nipoti. 

Per le prossime elezioni regionali faccio un appello, mi rivolgo alle donne e agli uomini che hanno bisogno del cambiamento, a quelle persone che non temono i ricatti, che non chiedono favori,che non si nascondono davanti alle scelte che compiono. Mi rivolgo a coloro che forse avranno già deciso di non andare a votare – ai disillusi della politica – perché “tanto non cambia nulla”. Non è così, ogni singolo voto, ogni singolo gesto può fare la differenza, non possiamo lasciare ad altri di decidere del nostro futuro.

Mi rivolgo alle ragazzi e ai ragazzi che ogni anno scelgono di andare fuori regione per proseguire gli studi universitari e che molto probabilmente decideranno di non tornare. Nel corso dei decenni l’emigrazione dalla Calabria verso altre regioni d’Italia e verso l’estero non si è mai fermata, ma in parte ha cambiato natura, se prima si partiva per lo studio o per il lavoro era indubbio che prima o poi si sarebbe fatto ritorno alla propria famiglia e alla propria casa. Da un decennio a questa parte invece, a seguito di figli e nipoti, vanno via intere famiglie che non torneranno più, facendo sì che l’emigrazione diventi un fatto irreversibile.

L’educazione che ho ricevuto mi ha insegnato che è importante distinguere ciò che è giusto da ciò che è sbagliato, perché non basta essere in buona fede. Quello che conta è agire per il bene, per ciò che è giusto. A voi tutti chiedo il vostro sostegno, chiedo il sostegno affinché Carlo Tansi diventi il nostro Presidente. Chiedo l’aiuto delle persone che rifuggono la logica dei favori, dell’abuso di potere, del voto di scambio. Anni e anni di malapolitica ci hanno tolto tutto, è arrivato il momento di riprenderci quello che è nostro di diritto, la nostra dignità di cittadini calabresi. 

Colgo l’occasione per augurare ai tutti gli elettori un felice NuovoAnno, pieno di salute e di grandi meravigliose emozioni. 
Loredana Barillaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto!