fbpx

Strada comunale malridotta e pericolosa. Occorre un intervento immediato

Abbiamo ricevuto in questi giorni diverse segnalazioni circa lo stato in cui versa la strada comunale che collega la SS660 alla SP188. Per chi percorre la SS660, da Acri in direzione Sila, la si imbocca in località “Croce di Greca”.

Si tratta di una bretella, nella Sila greca, nella zona conosciuta coma Piano Barone, che unisce due arterie molto trafficate in una zona in cui sono presenti numerose attività, oltre a seconde case di tanti acresi.

La strada è oggi ridotta a una sorta di pericolosa gruviera, con autentiche voragini che costringono il malcapitato automobilista a una vera e propria gimkana, mettendo a dura prova le sospensioni dei veicoli.

Pur nella consapevolezza di un Comune che si estende per circa duecento chilometri quadrati, con quasi ottocento chilometri di strade, questa arteria non può rimanere in simili condizioni, perché la sua percorribilità è davvero al limite.

Confidiamo in un pronto intervento dell’amministrazione comunale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto!