fbpx

Domani ‘Conversazioni di genere’, con due acresi

Ogni anno Emma Serpa, docente di origini calabresi, ma ormai trapiantata in Emilia Romagna, insieme alle sue colleghe, con i il supporto delle istituzioni comunali e regionali, organizza un evento denominato “Conversazione di genere”.
L’iniziativa vuole sensibilizzare tutte le fascie d’età, ma particolare attenzione si dà al mondo della scuola.
“Lavoriamo – dice Emma Serpa – con lo scopo di prevenire, informare e promuovere ”.
Vista l’emergenza sanitaria, per il secondo anno che il dibattito avviene in modalità online.
Domani, alle ore 17.00, “Conversazione di genere” vedrà una tavola rotonda con la partecipazione di tanti ospiti.
Tra le tante tematiche che verranno affrontate quest’anno, ampio spazio al mondo del cinema con un ospite d’eccezione come Mariantonia Avati, regista e scrittrice;  Roberta Mori, avvocato e consigliere regionale Emilia Romagna; Mattia Scaramuzzo,  promoter e direttore artistico di Cineincontriamoci; e tanti altri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto!