fbpx

A proposito di ospedale

Noto con piacere, senza alcuna ironia, che ogni qualvolta si è in prossimità di elezioni -in questo caso regionali- ci si ricorda che ad Acri esiste un ospedale. Sarebbe stato un bene se l’interesse improvvisamente dimostrato si fosse manifestato in questi 4 anni in cui, da SOLI, abbiamo avviato un confronto con il Management aziendale e con il Ministero della Salute affinché il nostro nosocomio non venisse spogliato in termini di personale e servizi. Sono certo che tutti, da destra a sinistra, ora sosterranno la richiesta avanzata all’ASP in merito all’apertura della lungodegenza prevista nell’Atto aziendale. Siamo pronti in ogni caso, perché abituati ad intraprendere il percorso in solitaria. Infatti, questo è il compito dei sindaci e delle Amministrazioni.

Pino Capalbo, sindaco di Acri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto!