fbpx

Dalla politica dell’immaginare alla politica del fare

Scrivo questo articolo stimolato dal “solito post”, è ormai da quattro anni che il Consigliere Turano usa il metodo del “solito post” e precisamente, nel momento in cui viene a conoscenza della programmazione o dell’intervento che l’amministrazione sta per mettere in campo, via al “solito post”, vedi quello su piazza Serricella di qualche giorno fà,sulla quale inizieranno in settimana i lavori di sistemazione!!! Questa volta il “Solito Post” è più un “insolito post” infatti il Consigliere Turano ammette (non so se involontariamente) che “la sua amministrazione”, che spesso porta ad esempio, cioè la seconda del Sindaco Tenuta, su Là mucone aveva solo immaginato di “fare” ecco di preciso l’ammissione di Turano: “su quest’area inoltre si erano IMMAGINATE perché potenzialmente realizzabili:-Atterraggio Elisoccorso-Mini Anfiteatro -Area giochi per bambini  -Campo da boccie -Parcheggi ecc. “Ma in realtà solo all’ultimo minuto alla meno peggio stavano procedendo alla realizzazione del campo di calcetto, del quale si percepisce solo un po’ di cemento. Secondo noi su quell’area (difronte il cimitero di Serricella) donata al Comune dal Sig. Ferraro Lorenzo, è opportuno realizzare un parcheggio a servizio del Cimitero con la conseguente riqualificazione dell’area cimiteriale, cosa che faremo a breve (come da progetto in foto), quindi si passa dalla politica dell’immaginazione alla politica del “FARE”, -loro immaginavo una piazzola per l’elisoccorso, l’amministrazione Capalbo la realizzerà a breve in località San Martino ; – loro immaginavano un polo scolastico, l’amministrazione Capalbo lo sta realizzando, ci sono i lavori in corso a San Martino, (progetto ripresentato da quest’amministrazione ad inizio consigliatura) questo è da sempre una mia idea che grazie al Sindaco Pino Capalbo stiamo realizzando anche a La mucone;-loro ci hanno lasciato una viabilità disastrosa anche se ne immaginava una stupenda, l’amministrazione Capalbo con il consistente intervento dell’estate scorsa ha reso decente la viabilità di là mucone, consapevole del fatto che c’è ancora da fare, ci stiamo lavorando;- loro immaginavano di regolamentare la distribuzione dell’acqua d’irrigazione, nelle “zone basse” tipo Croce Baffi, Fravitti, Carello, Cuta, Ciciaro ecc… l’amministrazione Capalbo ha messo a disposizione operai comunali che stanno gestendo il servizio in modo impeccabile, fornendo un servizio importante ai nostri concittadini evitando anche “sgradevoli episodi” successi in passato. Questo nello specifico su Là Mucone, in generale sotto quest’amministrazione si stanno completando opere ferme da decenni, e si sono messi in campo tanti interventi che non voglio rielencare visto che sono sotto gli occhi di tutti. E ancora chiudo ricordando che l’amministrazione Capalbo ha portato a casa quello che era l’obbiettivo principale è cioè il riequilibrio finanziario. Credo sia importante sottolineare la “leggera differenza” che c’è tra la politica dell’immaginare magari con un bel “post” è la politica del “FARE”.                                                                       

Angelo Gencarelli, presidente del consiglio comunale Città di Acri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto!