fbpx

Una bella serata a Cappuccini

Ieri sera nella piazza antistante ai palazzi Salvidio e Sanseverino-Falcone, dove un tempo passeggiava Vincenzo Padula insieme al suo allievo Battista Falcone, l’eroe di Sapri, alla presenza di un folto pubblico attentissimo dalla prima all’ultima nota, il Maestro Angelo Arciglione ha regalato alla sua cittadina un impeccabile concerto al pianoforte, eseguendo, con appassionata e raffinata competenza, musiche di Schumann e Chopin; e anche se le opere scelte non erano affatto fra le più semplici e lineari, il risultato, ripeto, è stato eccellente, soprattutto per il tocco leggero e preciso, frutto di consumata frequentazione, con cui il maestro ha interpretato i passaggi dal forte al piano che i vari pezzi presentavano. Non era affatto semplice infatti armonizzare i medesimi passaggi per dare adeguata unità all’esecuzione; ma il Maestro Arciglione, nonostante la sua ancora giovane età, c’è riuscito, ed ha incantato letteralmente il pubblico, che da parte sua non ha mancato di tributargli calorosa accoglienza. Ad maiora dunque al nostro Maestro.

Vincenzo Rizzuto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto!