fbpx

Calcio, vittoria in rimonta per l’Acri: i rossoneri battono 2-1 il Sersale

Bata - Via Roma - Acri

ASD CITTÀ DI ACRI 2 SERSALE 1
ASD CITTÀ DI ACRI: Rugna 6,5, Stornaiuolo 6,5, Crispino 6,5, Gaudio 6,5 (33′ st Lavecchia sv), Granata 7 (19′ st Luzzi 6), Bertini 6, Le Piane 6 (11′ st Petrone 6,5), Sposato 6, Olivieri 6, Santamaria 7 (26′ st Curatelo sv), Mazzei 6 (12′ st Zangaro 6). In panchina: Simari, Alfano, Pucci, R.Algieri. Allenatore: Mario Pascuzzo.
SERSALE: Parrottino 6, Menniti 6, Scalise 6 (21′ st Grandinetti sv), Tutino 6, Pascuzzi 6 (26′ st Iudicelli sv), Comito 5,5 (21′ st Curcio sv), Russo 6,5, Nesticó 6, Stranges 6 (23′ st Dezai sv), De Fazio 6 (41′ st Cristaudo sv), Tassoni 6. In panchina: Cugliari, Torchia, Talarico, Montoro. Allenatore: Giuseppe Saladino
ARBITRO: Matteo Fede di Rossano (Assistenti: Pellico di Cosenza e Montesanti di Lamezia Terme)
MARCATORI: 4′ pt Russo (S), 9′ st Granata (A), 17′ st Santamaria (A).
Note: Circa 200 spettatori. Ammoniti: Granata, Comito, Menniti, Scalise, Rugna. Angoli: 5-4. Recupero: 1’pt; 6’ st

DI FRANCESCO ROBERTO SPINA

ACRI – Al “Pasquale Castrovillari” l’Acri conquista la vittoria in rimonta conto il Sersale. Per i rossoneri 3 punti importanti per la classifica ma soprattutto per il morale. La partita inizia con gli ospiti propositivi e in avanti. Dopo appena 4 minuti i giallorossi trovano la strada giusta per il vantaggio: De Fazio si invola sulla sinistra e mette in mezzo un pallone che Russo controlla e calcia verso la porta. È l’1-0 del Sersale con l’attaccante che, dopo l’esperienza con la Promosport, si (ri)presenta nel migliore dei modi alla società del presidente Gallo. L’Acri non si disunisce, anzi, i rossoneri cercano il pari e ci provano con le conclusioni di Crispino (tiro parato da Parrottino), Gaudio e Bertini. Il Sersale si vede solo in ripartenza ma non riesce a trovare il raddoppio. Nel finale di tempo l’Acri sfiora il pareggio con un calcio di punizione di Crispino: bolide dalla distanza con la sfera che prima sbatte sulla parte interna della traversa poi rimbalza sul terreno. Per l’assistente il pallone non supera la linea di porta, per i giocatori dell’Acri sì. Il dubbio resta. Il pari dei padroni di casa arriva nel secondo tempo. Al 9’ calcio di punizione di Gaudio, sulla traiettoria arriva il colpo di testa di Crispino che colpisce nuovamente la traversa, sulla ribattuta del legno il più lesto è Granata che al volo mette il pallone in rete. I rossoneri giocano meglio e trovano il gol vittoria al 17’: Petrone inventa per Santamaria che entra in area centralmente e a tu per tu batte Parrottino. È la rete dei 3 punti.

Francesco Spina

Bata - Via Roma - Acri

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Contenuto protetto!