fbpx

Rinnovo del consiglio comunale dei ragazzi

Nonostante la pandemia abbia interrotto e rallentato molte delle più coinvolgenti attivitàeducativo-relazionali, i nostri tre Istituti Comprensivi, Beato Francesco Maria GrecoSan Giacomo-La Mucone e Vincenzo Padula, hanno riaperto le porte al Consiglio Comunale delle Ragazze e dei Ragazzi, accogliendo con entusiasmo l’iniziativa del Comune di Acri.

Il CCR sarà formato da 25 componenti della scuola primaria e della scuola secondaria di I grado. Sarà l’occasione, come già avvenuto in passato, per tutti i bambini e bambine, ragazzi e ragazze di sperimentare il valore della partecipazione alla vita democratica, di promuovere il senso di appartenenza alla comunità ed al territorio, di scoprire che ognuno ha un ruolo/un peso nel migliorare la propria realtà, sviluppare il senso critico, la creatività e la consapevolezza di essere protagonisti del proprio futuro, acquisendo la capacità di far sentire la propria voce.

In questi giorni le allieve e gli allievi dei tre Istituti Comprensivi sono impegnati nella scelta dei componenti del CCR dei loro rispettivi plessi di appartenenza, con l’insostituibile e straordinariosupporto dei loro insegnanti al fine di valorizzare e sostenere l’attività delle candidate e dei candidati, garantendo loro uno spazio di confronto, nonostante le difficoltà date dai protocolli COVID 19 da rispettare. 

Ecco il backstage dei lavori in corso, direttamente dai tre Istituti Comprensivi …

Istituto Comprensivo San Giacomo-La Mucone: “Un grande fermento tra le mura dei nostri plessi di scuola primaria e di scuola secondaria di I grado! Le nostre alunne ed alunni hanno accolto con grande entusiasmo l’idea di riaprire il progetto del CCR. Per loro è l’occasione di far sentire la loro ‘piccola’ VOCE, che fa eco a ‘grandi’ IDEE, SOGNI E SPERANZE. I candidati e le candidate hanno stilato i loro programmi con grande energia, dando attenzione ad aspetti che riguardano il mondo della Scuola e della comunità, puntando al cambiamento e cosa fare per migliorare. Ora si stanno preparando per i loro comizi! Stanno realizzando originali cartelloni, che illustrano in modo colorato ed attraente i loro progetti … La loro attenzione si è diradata su varie tematiche, affrontandole con progetti originali ed idee chiare: scuola, ambiente, sport e tempo libero, solidarietà, tutela degli animali. È stato pe loro un momento di confronto, di dialogo e ritrovarsi nel condividere idee e progetti. Sono un grande esempio di resilienza, nonostante le ristrettezze del protocollo di sicurezza COVID 19 hanno con naturalezza e tenacia svolto le attività legate a questo progetto. La loro energia e solarità coinvolge noi insegnanti, che ci riempiamo il cuore di orgoglio nel vederli crescere … ”

Istituto Comprensivo Vincenzo Padula: “Pronti, partenza, via! Si potrebbe riassumere così l’aria che si respira all’I.C.” Vincenzo Padula “dal momento in cui è stata comunicata l’adesione alla proposta di riapertura del CCR. I ragazzi hanno raccolto la “sfida” con l’energia e l’entusiasmo di sempre. Sì, in tempo di covid, è davvero una sfida affrontare questa avventura. Ma loro non si sono tirati indietro, si sono “messi in gioco” e hanno colto in questa proposta l’opportunità di dar vita alle loro idee e ai progetti finalizzati a rendere la realtà che li circonda “a misura di ragazzi”…In questi giorni fervono i preparativi: innanzi tutto l’allestimento della lista e la scelta deicandidati, poi il nome e il logo. E’ stato un lavoro collettivo che ha fatto ritrovare in qualche modo la libertà negata dall’attuale situazione; un lavoro che, seppur in modo differente, ha unito in un unico abbraccio i pensieri di tutti. Da questa atmosfera sono nati i programmi dei candidati che sono stati presentati ai compagni con veri e propri “comizi” accompagnati da slogan, manifesti, cartelloni che hanno colorato e animato le nostre aule. In tutte le proposte è presente l’attenzione e la sensibilità verso l’ambiente, la cultura, la scuola, l’istruzione. Questo fa ben sperare perché, nonostante la giovane età, questi ragazzi sono disposti ad impegnarsi in prima persona allacostruzione di una realtà diversa o vogliono provare a cambiare quella esistente per renderla migliore. Fa ben sperare soprattutto la loro determinazione e la ferma convinzione che: “Un bambino, un insegnante, un libro, una penna possono cambiare il mondo…”

Istituto Comprensivo Beato Francesco Maria Greco: “Quando abbiamo annunciato la riapertura del CCR c’è stata da subito una volontaria ed entusiasta candidatura. La preparazione della campagna elettorale è iniziata fin da subito nelle singole classi e continuerà con la pubblicazione dei programmi sintetici affissi nelle bacheche dei plessi della scuola primaria e della scuola secondaria di I grado. I nostri allievi e le nostre allieve ancora una volta ci sorprendono per la loro intensità, per i contenuti dei loro programmi, che mostrano una grande sensibilità ed il desiderio di partecipare a rendere il mondo migliore, sia il mondo della scuola che quello dell’intera comunità… Tra qualche giorno si darà il via ai video comizi, che saranno proiettati in diretta in tutte le classi. Intanto, un’intensa attività di volantinaggio sta colorando la scuola con idee e progetti originali! I più piccoli ci hanno stupito con la loro determinazione, originalità nel proporre la loro candidatura, mostrando di essere degli attenti osservatori della realtà che li circonda e dei bravi portatori delle esigenze della loro comunità di piccoli uomini e piccole donne. Per i piùgrandi è stata l’occasione per confrontarsi su esigenze legate al mondo della scuola, del tempo libero ed alle tematiche ambientali in una prospettiva di cosa poter fare nel crescere INSIEME per un futuro sostenibile … La pandemia li ha resi ancora più responsabili ed aumentato la loro esigenza di essere dei veri ed autentici cittadini attivi …”

Non resta che attendere i risultati delle votazioni, che si svolgeranno il 21 dicembre 2021 nei vari plessi. Un ringraziamento singolare va dato al gruppo di tutoraggio composto dagli insegnanti Francesca Abbruzzese, Maria Cozzolino, Valerio De Bartolo, Maria Malito, Filomena Pucci ed Enza Ritacco, oltre che a tutto il corpo docente, che svolgono il loro lavoro con grande dedizione ed attenzione e sempre pronti nel coinvolgere i loro studenti in attività progettuali per potenziare abilità e competenze.

In bocca al lupo alle nostre candidate ed ai nostri candidati! … siete il nostro futuro, le nostre speranze, il SEME del CAMBIAMENTO. Noi Adulti, qualsiasi sia il nostro ruolo, cerchiamo di creare le basi sulle quali VOI possiate COSTRUIRE UN MONDO MIGLIORE! 

Buon Lavoro a tutti!

Il Sindaco                                                                                                                          L’Assessore all’Istruzione ed alle Politiche giovanili

Pino Capalbo ​​​​​​​​​ Anna Cecilia Miele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto!