fbpx

Gli alunni del Falcone: “Basta! Vogliamo rispetto”

Bata - Via Roma - Acri

La misura è ormai colma, siamo stanchi di dover soltanto subire le decisioni senza mai essere i protagonisti o, quantomeno, coinvolti. Ci teniamo ad informare che stamane l’intera comunità studentesca del Falcone si è astenuta dal collegarsi in DAD, in segno di protesta. Quali sono le motivazioni che ci hanno portato ad un atto così estremo che, purtroppo, si ripercuote sulla formazione di ognuno di noi ma, allo stesso tempo, rappresenta in pieno il nostro attuale stato d’animo? Sono settimane (mesi) che chiediamo tramite delegazioni e organi collegiali un incontro con la Dirigente Scolastica senza aver alcun riscontro positivo. Un modo di fare, a nostro avviso, non più tollerabile. Per noi che viviamo questa scuola come una seconda casa, pensare di abolire il dialogo con la componente fondamentale (gli studenti) non può che portare ad un deterioramento dell’ambiente ed ad una conseguente mancanza di fiducia verso chi gestisce e garantisce la nostra formazione. Una situazione deleteria ai fini del conseguimento degli obbiettivi che la scuola stessa si propone. Il nostro appello, dopo tanto silenzio, è il seguente: “ASCOLTIAMOCI E CONFRONTIAMOCI”. Pensiamo che la nostra non sia una richiesta esosa ma, il giusto presupposto per percorrere insieme la stessa strada, alla ricerca di un unico obiettivo comune: offrire la miglior formazione ed un ambiente sano a tutti gli studenti. Rimaniamo, come sempre, aperti al dialogo ed in attesa di un’apertura verso la nostra richiesta da parte della governance della nostra scuola.

Gli alunni del Falcone

Bata - Via Roma - Acri

Potrebbero interessarti anche...

5 risposte

  1. Pamela ha detto:

    Mio figlio non c’entra nulla con la lettera sopra scritta.

  2. Antonella ha detto:

    A me pare assurdo arrivare a scrivere un tale articolo, per un giorno di dad attivato (premesso che la dad si attiva solo ed esclusivamente per contenere la diffusione del covid) e non per causa maltempo sinceramente non credo che la dirigente non abbia avuto il tempo di organizzare se richiesto almeno un incontro con i rappresentanti! Vorrei tanto vedere queste vostre richieste protocollate in segreteria, io credo non ce ne siano! Tutti bravi a fare i leoni da tastiera,però poi scrivete gli alunni, dovreste avere il coraggio di firmarvi e prendervi le proprie responsabilità. Ci tengo a precisare che mia figlia ne tanto meno le rappresentanti del 3AT erano a conoscenza di questo “articolo”.

  3. M.Luisa ha detto:

    Sono la mamma di una alunna dell istituto falcone ,I A turismo,mi dissocio da quanto gravemente scritto in questo articolo.

  4. Vanessa ha detto:

    Salve,io mi mi dissocio xchè non a conoscenza dei fatti sopra elencati ..

  5. Giusy Fiore ha detto:

    Sono un’alunna del Falcone
    4^ Grafica, mi dissocio da questo comunicato pubblicato da soggetti a me ignoti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Contenuto protetto!