fbpx

Calcio, l’Acri rimonta la Bovalinese e porta a casa 3 punti play off

Bata - Via Roma - Acri

Bovalinese – Asd Città di Acri: 1-2
Bovalinese: Baleani, Otero, Teti, Placanica, Mallamo (42′ st Parisi), Saliou, Mazzone, Libri, Verteramo (1′ st Nirta), Logozzo, Scurti. A disp.: Decurtis, Spitale, Medina, Pelle.
Asd Città di Acri: Rugna, Mazzei, Crispino, Stornaiuolo, Mancino, Bertini, Olivieri, Sposato, Petrone, Gaudio (41′ st Proto), Santamaria (20′ st Le Piane). A disp.: Calderaro, Viteritti, Alice, Pucci, R.Algieri, Brandi. All.: Mario Pascuzzo.
Reti: 2′ st Saliou, 7′ st Crispino, 41′ st Le Piane su rig..
Note: Ammoniti: Otero, Mancino, Placanica, Gaudio.
Nella 22esima giornata del campionato di Eccellenza, l’Acri di mister Pascuzzo inanella la terza vittoria consecutiva e nel turno infrasettimanale, centra anche il terzo successo in trasferta, battendo 2-1 in rimonta la Bovalinese.
Prima dell’inizio del match, giocato al “Vescovado” di Ardore Marina, le due squadre espongono a centrocampo un cartellone con su scritto “No War”, un messaggio di opposizione ai recenti avvenimenti bellici che si stanno verificando in Ucraina.
La cronaca della sfida vede i rossoneri partire subito alla ricerca del vantaggio. La squadra di Pascuzzo è ben messa in campo, ma appare troppo frenetica, quassi ossessionata nel trovare nell’immediatezza la via per il gol. Petrone e Santamaria lottano lì davanti ma finiscono in due occasioni in fuorigioco, al 2’ e al 14’. L’Acri ha il controllo del gioco ma la Bovalinese ha il merito di chiudere gli spazi, soprattutto centralmente. Per i rossoneri ci prova Crispino (18’): pallone a lato. La squadra di casa è timida in avanti e l’unica occasione degna di nota del primo tempo arriva al 19’ con Logozzo lanciato in contropiede, Rugna fa buona guardia. I lupi spingono alla ricerca del gol del vantaggio ma si devono accontentare solo di una conclusione di Gaudio. Il primo tempo si spegne qui.
Nella ripresa l’Acri cerca la rete con Santamaria: Baleani dice no. Dall’altro lato, la formazione reggina passa quasi inaspettatamente in vantaggio: Libri pennella da calcio di punizione battuto dalla trequarti, Saliou è bravo a svettare di testa per l’1-0. L’Acri non ci sta e 5 minuti più tardi trova il gol del pari: assist di Gaudio e colpo di testa di Crispino. Nulla da fare per Baleani e decima rete stagionale per il jolly rossonero. Sulle ali dell’entusiasmo gli ospiti cercano anche il sorpasso. Ci provano Sposato, Santamaria e Mancino, in quest’ultimo caso è bravo Baleani. I padroni di casa tentano il colpaccio e ancora una volta con Saliou (il migliore sponda reggina) impegnano Rugna che si salva. Al 37’ traversa invece è una manna dal cielo per la Bovalinese: calcio di punizione dal battuto da Gaudio e palla direttamente contro il legno a Baleani battuto. La Bovalinese si salva e vede il traguardo con un punto in tasca. Al 41’ però, Otero abbatte Le Piane appena in area di rigore: l’arbitro concede la massima punizione. Dal dischetto lo stesso Le Piane sigla il definitivo 2-1 per i suoi.

Francesco Spina

Bata - Via Roma - Acri

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Contenuto protetto!