Comunali, si vota il 12 giugno. Il centro-destra tra Natale Zanfini e la possibile divisione

Bata - Via Roma - Acri

Il Consiglio dei Ministri ha scelto la data in cui si andrà alle urne per amministrative e referendum.

Si voterà il 12 giugno, con eventuale ballottaggio il 26.

Poco più di un mese quindi per scegliere i candidati per le Comunali, tra aspiranti sindaci e consiglieri delle assise municipali.

Per ora in campo c’è solo il sindaco uscente Pino Capalbo, sostenuto dal centrosinistra, con sei liste.

Sul versante opposto il centro-destra è ancora alle prese con un dibattito interno sfiancante. Ennesimo incontro ieri sera, senza la fumata bianca.

In pista ci sarebbe il nome dell’ex consigliere comunale e provinciale Natale Zanfini, che tuttavia deve ancora incassare il sì di Forza Italia.

Il rischio per il centro-destra di andare diviso alle elezioni è ancora alto e tutto potrebbe essere rimesso in discussione nei prossimi giorni.

Piero Cirino

Bata - Via Roma - Acri

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Contenuto protetto!