Calcio: Sersale-Acri 3-1. Rossoneri sconfitti, ma i playoff sono ancora alla portata

Bata - Via Roma - Acri

SERSALE 3 ACRI 1
Sersale: Parrottino 6, Menniti 6,5, Scalise 6,5, Tutino 6,5, Comito 6,5 (25’ st Pascuzzi sv), Russo 7, Nesticó 6,5, Dezai 6,5 (30’ st Grandinetti SV) , Stranges 6,5 (35’ st Iudicelli sv), Curcio 7, De Fazio 7. In panchina: Camastra, Torchia, Nisticò, Talarico, R. Talarico, Capellupo. Allenatore: Saladino
Città di Acri: Calderaro 6,5, Pucci 5,5, Mancino 5,5, Stornaiuolo 6 (34’ st R.Algieri sv), Brandi 6, Bertini 6, Crispino 6, Sposato 5,5, Petrone 5,5, Gaudio 5,5 (35’ st Proto sv), Mazzei 5,5. In panchina: Di Rienzo, Alice, Viteritti, Natale, Montuoso, Ritacco. Allenatore: Pascuzzo
ARBITRO: Boccuzzo di Reggio Calabria (Assistenti: Celestino e De Leo di Reggio Calabria)
MARCATORI: 10’ pt Russo , 38’ pt Stornaiuolo, 45’+1’ pt Curcio, 18’ st Dezai.
Note: circa 100 spettatori.Ammoniti: Mazzei, Comito, Parrottino , Gaudio, Scalise. Angoli:5-3. Recupero: 2’pt; 3’st
DI FRANCESCO ROBERTO SPINA
SERSALE – Nella 28esima giornata del massimo campionato di calcio regionale i giallorossi del Sersale battono 3-1 i rossoneri dell’Acri e conquistano 3 punti importanti che potrebbero rilevarsi decisivi in chiave play-off. Per i cosentini un ko che complica la corsa per in piazzamento nella griglia per gli spareggi post season: l’Acri sarà padrone del proprio destino e del recupero tra Sersale e Locri. Il match del Ferrarizzi inizia con i padroni di casa subito in avanti e in gol con Dezai: rete annullata per fuorigioco. L’1-0 arriva al 10’: errore difensivo di Mancino, ne approfitta De Fazio che dalla sinistra mette in mezzo per Russo che appoggia di ginocchio in rete. Il Sersale domina il campo e al 15’ avrebbe anche la possibilità di raddoppiare: Mazzei tocca io pallone con la mano in area, l’arbitro concede il penalty. Dal dischetto Russo si lascia ipnotizzare da Calderaro che para e tiene l’Acri a galla. I rossoneri subiscono fino alla mezz’ora , poi però riescono a pareggiare alla prima occasione. Dopo un’azione sulla destra il pallone arriva a Stornaiuolo che dal limite batte Parrottino. A riportare i giallorossi in vantaggio ci pensa Curcio che si inventa un eurogol al 45’: dai 30 metri pallone all’angolo imprendibile per Calderaro. Nella ripresa l’Acri prova a pungere in avanti e su un contropiede Petrone centra il palo a Parrottino battuto. Il Sersale è cinico e al 18’ Dezai mette il punto esclamativo approfittando dello splendido assist di De Fazio dalla destra. Prima del triplice fischio un occasione a testa: gli ospiti con un calcio di punizione di Crispino (pallone sulla barriera), il Sersale con un colpo di testa di Russo di poco a lato. L’Acri adesso tornerà in campo dopo la sosta pasquale contro il Locri in casa.

Francesco Spina

Bata - Via Roma - Acri

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Contenuto protetto!