fbpx

Documentario di Claudia Gullà rivolto alle donne detenute nella  Casa circondariale di Castrovillari

Bata - Via Roma - Acri

In occasione della fine del progetto “A casa: il ritorno a sé” Laboratorio sociale e arti sceniche, a cura dell’Associazione Culturale ConimieiOcchi, verrà presentato il Documentario dedicato all’esperienza creativa. L’obiettivo di questo progetto è stato creare uno spazio di sperimentazione sociale e artistica attraverso il teatro, al fine di sviluppare la crescita personale e la riscoperta del sé per le donne detenute nella Casa Circondariale di Castrovillari. Il progetto ha visto coinvolto anche l’Auser di Rende. L’evento sarà coordinato da Silvio Cilento – Arci Cosenza. Interverranno Franca Garreffa – Centro Women’s Studies Unical, Giuseppe Carrà – Direttore Casa Circondariale di Castrovillari, Claudia Gullà – Regista del documentario, Sandra Berardi – Associazione Yairaiha, Sofia Battistini – Associazione Culturale ConimieiOcchi. Sarà presente anche il sindaco di Rende, Marcello Manna.

Seguirà un dibattito pubblico.

L’evento è patrocinato dal Comune di Rende e verrà ospitato presso il Museo del Presente, giorno 23 Aprile 2022, ore 16:30.

Il progetto è cofinanziato dall’ 8X1000 della Chiesa Valdese.

Associazione Culturale ConimieiOcchi

Bata - Via Roma - Acri

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Contenuto protetto!