Bella signura

Bata - Via Roma - Acri
Il Vernacoliere di Angelo Canino
Bella signura
 
Bella signura ccu llu pìattu tisu,
mu dici marìtitta cchi mestìari fa?
“marìtima mi carrìa llu risu,
e ccu ssu mestìari campèari mi fa”.
 
Bella signura ccu lli capilli allu cudu,
mu dici marìtitta cchi mestìari fa?
Marìtima conza llu mmastu e du mudu,
e ccu ssu mestìari campèari mi fa”.
 
Bella signura e ssu visu aggrazièata,
mu dici marìtitta cchi mestìari fa?
“marìtima vinna lla frisca nzadèata,
e ccu ssu mestìari campèari mi fa”.
 
Bella signura ccu ss’ùacchji ducenti,
mu dici marìtitta cchi mestìari fa?
“marìtima conza lli scarpi alli genti,
e ccu ssu mestìari campèari mi fa”.
 
Bella signura ccu ssu passu e modella,
mu dici marìtitta cchi mestìari fa?
“marìtima pàscia nna pecurella,
e ccu ssu mestìari campèari mi fa”.
 
Bella signura ti mpèaru na via,
dassa a marìtitta e vìani ccu mmia,
fatti ccu mmia na nova avventura,
ti fazzu campèari cumi na ricca signura.
 
“Iu ti ringràziu bruttu fetenti,
ma vùagliu campèari poveramenti,
ccu ll’oru e lli sordi felici un si po,
ma si ccu ssu maritu chi beni mi vo.
Bella signora
 
Bella signora con il seno proteso,
me lo dici tuo marito che mestiere fa?
“mio marito trasporta il riso,
e con questo mestiere vivere mi fa”.
 
Bella signora con i capelli lunghi,
me lo dici tuo marito che mestiere fa?
“mio marito aggiusta il basto del mulo,
e con questo mestiere vivere mi fa”.
 
Bella signora con questo viso aggraziato,
me lo dici tuo marito che mestiere fa?
“mio marito vende la fresca insalata,
e con questo mestiere vivere mi fa”.
 
Bella signora con questi occhi lucenti,
me lo dici tuo marito che mestiere fa?
“Mio marito aggiusta le scarpe alla gente,
e con questo mestiere vivere mi fa”.
 
Bella signora con il passo da modella,
me lo dici tuo marito che mestiere fa?
“Mio marito pascola una pecorella,
e con questo mestiere vivere mi fa”.
 
Bella signora ti insegno una via,
lascia tuo marito e vieni con me,
fatti con me una nuova avventura,
ti faccio vivere come una ricca signora.
 
“Io ti ringrazio brutto fetente,
ma voglio vivere poveramente,
con l’oro e i soldi felice non si può,
ma si con questo marito che mi vuole bene.
Bata - Via Roma - Acri

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Contenuto protetto!