All’acrese Marco Conforti l’ambito “Premio 5 stelle d’oro della Cucina”. Oggi la premiazione a Firenze

Bata - Via Roma - Acri

Lo chef acrese Marco Conforti ha ottenuto oggi a Firenze l’ambito “Premio 5 stelle d’oro della Cucina”, il trofeo della cucina che viene conferito a cuochi e chef che annualmente si distinguono per avere contribuito a diffondere la buona cucina nel mondo.

La cerimonia di premiazione si è tenuta nell’auditorium di Sant’Apollonia, dopo una sfilata che ha visto 400 professionisti dei fornelli sfilare in giacca e cappello da cuoco bianche sfilare dalla Fortezza da Basso e attraversare il centro fiorentino. L’evento ha avuto anche il patrocinio della Regione Toscana.

Marco Conforti ha vinto con il piatto “Riso di Sibari al nero di seppia”,  con quenelle di gamberi alla Clementina di Calabria Igp, ovuli e gocce di crotonese.

Lo chef acrese è impegnato da tempo in una missione che prevede la promozione dei prodotti del territorio calabrese. Nel piatto anche un ingrediente della sua terra natia, infatti gli ovuli provengono da Acri e sono stati raccolti proprio da Marco.

Una bella soddisfazione per questo giovane e brillante professionista e festa anche nella sua Settarie.

Marco Conforti, nonostante l’età, ha alle spalle molte esperienze, in cui ha avuto modo di soffermarsi sulle specificità culinarie dei diversi territori. Attualmente lavora per la catena alberghiera Blu Hotel, presso il blu Salento Village di Nardò, in provincia di Lecce.

Bata - Via Roma - Acri

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. PellegrinoM79 ha detto:

    Complimenti allo Chef Marco Conforti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Contenuto protetto!