Rotary, presentato il libro di Nicola Paldino. Il presidente del Bcc Mediocrati: Acri strategica nella crescita dell’istituto

Bata - Via Roma - Acri

Una cavalcata ultratrentennale che ha permesso a una piccola banca di paese di diventare gruppo bancario ed essere punto di riferimento per un intero territorio.

E’ la storia del Bcc Mediocrati e del suo presidente Nicola Paldino, raccontata nel libro “La banca di comunità. Da cassa rurale a gruppo bancario. Più di trent’anni di evoluzione cooperativa in Calabria”, dallo stesso Paldino e da Federico Bria, presentato nella sala “Giovan Battista Falcone” del Palazzo Sanseverino-Falcone ieri pomeriggio.

L’iniziativa è stata promossa dal Rotary Club di Acri, con il patrocinio del Comune.

Oltre ai due autori, sono intervenuti Rocco Le Pera, presidente del Rotary Club di Acri, Pino Capalbo, sindaco della città, e Mario Bonacci, assessore comunale alla Cultura. Ha moderato il giornalista Piero Cirino, direttore della testata giornalistica Acrinews.it.

Paldino si è soffermato anche sul territorio di Acri, strategico nelle dinamiche dell’istituto di credito, che conta ben quattrocento soci del Banco di Credito Cooperativo Mediocrati e che vanta il 50% del mercato bancario locale.

Anche il servizio di tesoreria del Comune di Acri, dopo una pausa di qualche anno, è tornato al Bcc Mediocrati.

Il libro, di circa poco meno di quattrocento pagine, racconta oltre trent’anni di storia, con passaggi documentati alla fine di ogni capitolo e i protagonisti che insieme a Paldino hanno permesso alla banca di crescere fino a raggiungere, nel 2020, ben trentuno sportelli, dai due iniziali della Banca Rurale e Artigiana di Bisignano.

Nel corso della serata non sono mancati aneddoti e storie personali, alcune delle quali raccontate nel libro, oltre a riferimenti a personaggi e vicende del territorio acrese.

Bata - Via Roma - Acri

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Contenuto protetto!