Degrado a Picitti, interrogazione dei consiglieri Cofone e Feraudo

Bata - Via Roma - Acri

Al sig. Sindaco

del Comune di Acri

Al sig. Segretario

del Comune di Acri

INTERROGAZIONE EX ART. 23 DEL REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE

I sottoscritti Nicola Feraudo e Angelo G. Cofone, nella loro qualità di Consiglieri Comunale di opposizione del Comune di Acri,

PREMETTONO

– in data 29 ottobre 2022, a seguito di un sopralluogo, il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Cosenza ha interdetto l’accesso pedonale alla via San Giorgio (Picitti), impedendo finanche l’accesso ad alcune abitazioni private;

– sono presenti, nella stessa zona, numerosi edifici pericolanti che mettono a rischio la sicurezza dei cittadini;

– la zona, inoltre, risulta essere piena di rifiuti, anche di grandi dimensioni e da apparecchiature elettriche ed elettroniche, tanto da generare uno stato di degrado e abbandono, con conseguente impatto sull’ambiente oltre che sulla sicurezza dei cittadini.

Per comodità espositiva, si allegano alla presente fotografie illustranti lo stato dei luoghi.

*                            *                            *

In merito a quanto sopra, ai sensi dell’art. 23 del Regolamento del Consiglio Comunale, i sottoscritti

CHIEDONO

quali azioni sono state intraprese dall’Ente comunale ad oggi e quali azioni intende porre in essere l’Amministrazione comunale.

Si suggerisce, nell’immediatezza e con estrema urgenza, almeno una bonifica dei luoghi che ripulisca l’area dai rifiuti, anche in ottica di valorizzazione del centro storico.

Angelo G. Cofone​​​​​​ e Nicola Feraudo

Bata - Via Roma - Acri

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Contenuto protetto!