Tavolo tecnico sul randagismo

Bata - Via Roma - Acri

Un nuovo meccanismo di collaborazione e sinergia tra territori comunali limitrofi: Acri, Bisignano e Luzzi. 

Al via la Task Force di controllo sulla corretta detenzione degli animali.

Ieri pomeriggio, 23 gennaio 2023, presso la Sala della Giunta del Comune di Acri si è tenuto il tavolo tecnico per il contrasto al fenomeno randagismo. All’incontro erano presenti il Sindaco Pino Capalbo, gli assessori al ramo vicesindaco Anna Cecilia Miele, Stefania De Marco ed il delegato Pasquale Molinaro, la Polizia municipale dei tre comuni di Acri, Bisignano e Luzzi, l’agente delegato della Polizia Provinciale, le Guardie Zoofile di Cosenza, il presidente della Protezione Civileed il responsabile di zona del progetto Zero Cani in Canile, Francesco Corrado.

È stata l’occasione per affrontare diversi aspetti del fenomeno randagismo, problematiche e misure di contrasto e per analizzare le azioni svolte e quelle da intraprendere.

Dal tavolo è emersa l’esigenza di ulteriori azioni atte alla formazione del contesto sociale, oltre quelle già intraprese e svolte dalle amministrazioni, ovvero le campagne di sensibilizzazione ‘Microchip day’ e di NON ABBANDONO, di comunicati di informazione sulle corrette procedure per la detenzione degli animali e la gestione dei cani randagi, di corsi di formazione dei docenti delle scuole. Sono state poste al vaglio le dinamiche del randagismo/vagantismo presenti sul territorio ed i numerosi abbandoni dei cani anche tra territori limitrofi. 

I lavori sono stati svolti con una consapevolezza condivisa: il fenomeno del randagismo va affrontato con forza, impegno costante e con un grosso lavoro di squadra. Per questo motivo le tre amministrazioni comunali hanno adottato le linee programmatiche del progetto, individuato le azioni fondamentali per arginare il fenomeno e hanno fortemente voluto un tavolo tecnico, che riunisse comuni limitrofi che condividono le stesse criticità.  Gli animali sono esseri senzienti che soffrono ed hanno necessità come qualsiasi altro essere vivente. È necessario aiutarli e risolvere ogni problematica legata al fenomeno in una giusta convivenza tra animale e uomo, anche per prevenire problematiche di igiene e sicurezza pubblica. 

I lavori si sono conclusi con la costituzione della TaskForce fra le forze dell’ordine presenti, che effettueranno a partire dalla settimana prossima controlli periodici sul territorio sui cani di proprietà in aree urbane e rurali e si procederà alla mappatura finalizzata al censimento.

Anna Cecilia Miele, vicesindaca del Comune di Acri

Bata - Via Roma - Acri

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Contenuto protetto!