fbpx

The Voice, con Ralph Lautrec Acri rivive la magia di Fabio Curto

Acri rivive la magia della vittoria di Fabio Curto nel 2015 nel talent contest di Rai Due “The voice of Italy”.

Tra i protagonisti della puntata andata in onda martedì sera, Ralph Lautrec, nome d’arte di Ernesto Conocchia, che nelle blind audition ha fatto girare tutti i giudici, tranne Gigi D’Alessio, che comunque ha voluto sottolineare la bravura del giovane rapper.

Ernesto ha 23 anni, è nato a Siena, ma vissuto fin da piccolo a Novara. E’acrese di origine, infatti entrambi i genitori sono nati e cresciuti nel centro presilano ed egli stesso viene in Calabria con una certa frequenza.

Ha passato tutte le selezioni ed è approdato a The Voice, dove martedì è entrato nel team di Gue Pequeno. E’ appassionato di musica rap fin dall’età di tredici anni. Il suo primo singolo, Bentlej, è passato anche su Radio Dj. Tutti i suoi brani sono disponibili su Spotify. Ernesto è figlio di Massimo Conocchia, stimato cardiologo e cardiochirurgo, e della dott.ssa Anna Abbruzzo.

La sua presenza in tv mercoledì sera ha scaldato i cuori degli acresi, che quattro anni fa diedero il via a una valanga di consensi che permise Fabio Curto di vincere il talent.

Iscriviti per rimanere informato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contentuto protetto!