fbpx

Uno sguardo al futuro

Le belle iniziative hanno sempre un buon profumo, soprattutto quando a venire coinvolta è l’intera comunità. Lo scorso venerdì 28 Giugno si è tenuta, in piazza Sprovieri, la cerimonia di inaugurazione del totem ricarica cellulari ad energia solare.Evento accolto con grande entusiasmo e partecipazione.Acri si è posizionata così nel novero delle “smart cities“, uno dei pochi centri del Mezzogiorno italiano a disporre di questa tipologia di servizio.Chiunque avesse bisogno di ricaricare il proprio telefono cellulare, o smartphone o tablet, potrà utilizzare le stazioni di ricarica gratuita di cui è dotato il totem sia tramite USB sia con il sistema di ricarica wireless. Nel giro di una settimana, infatti, il totem ha totalizzato circa 270 cariche.   Promotori assoluti di questa grandiosa iniziativa sono stati i giovani soci rotaractiani, in unione al Rotary Club e all’Interact. I primi di una lunga serie in Calabria, sicché il modello acrese ha suscitato notevole attenzione e interesse anche da parte di altre amministrazioni e clubs della medesima regione.Nel corso del convegno inaugurale, a introdurre la manifestazione è stato il Presidente F. Vita, a seguire i saluti dell’avv. E. de Luca, past president Rotary Club Acri, del dott. P. Caravetta, nuovo presidente del Rotary Club Acri, di Eleonora Siciliano, Presidente Interact Club Acri e del vicesindaco R. Iaquinta.Brillanti e stimolanti gli interventi dell’architetto Marcello Guido, assistente del Governatore Distretto Rotary 2100, il quale ha tracciato un excursus storico sulle città e sulla loro vivibilità, e dell’ Ing. Emiliano Domestico, che, oltre a una precisa dissertazione tecnico-funzionale del totem, ha posto l’accento sull’importanza delle energie rinnovabili e di uno sviluppo ecosostenibile. A moderare fu l’Ing. Gerardo Nicoletti, socio Rotaract Club Acri.

Iscriviti per rimanere informato

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contentuto protetto!