fbpx

Cineincontriamoci, consegnato il premio a Nicola Fusaro.

Alla cerimonia di premiazione, per un imprevisto dell’ultimo momento, non è stato presente, ma il riconoscimento di Cineincontriamoci a Nicola Fusaro andava comunque consegnato. Lo ha fatto il direttore artistico e ideatore della rassegna Mattia Scaramuzzo, lontano dai riflettori.

Il premio è anche una sorta di riparazione a una distrazione che è durata anche per troppo tempo. In una città che negli anni ha infatti elargito riconoscimenti a chiunque Nicola Fusaro, ci si è dimenticati di questo campione che negli anni settanta ha giocato in Serie A con il Varese, vivendo da protagonista sugli scenari maggiori del calcio italiano.

Fusaro, visibilmente emozionato, ha voluto ringraziare Mattia e l’intera squadra di Cineincontriamoci, “per la sensibilità dimostrata. E’ un premio che mi fa particolarmente piacere, perché è il primo che ricevo nella mia città e dalla mia città”.

Per Scaramuzzo, “ci tenevamo particolarmente a consegnare il premio a Nicola Fusaro, che tanto prestigio ha dato alla nostra comunità. Per uno strano scherzo del destino, qualche ora prima della manifestazione ha avuto un contrattempo che non gli ha permesso di essere presente. In ogni caso, in futuro contiamo di averlo tra noi”.

Iscriviti per rimanere informato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contentuto protetto!