fbpx

Gli auguri del sindaco Pino Capalbo per il nuovo anno scolastico.

Cari studenti, personale docente e non, famiglie, è giunto il momento della ripresa dell’attività didattica e a nome dell’Amministrazione Comunale   desidero rivolgere un sincero augurio di buon lavoro. La scuola, come risaputo, è il luogo in cui i giovani crescono, si formano, apprendono e riscoprono il piacere del saper fare. La scuola è la ricchezza fondamentale per la crescita e lo sviluppo del Paese. Ai giovani, i principali protagonisti della scuola, rivolgo un augurio affinché contribuiscano a farne un ambiente in cui stare bene e acquisiscano consapevolezza del valore che l’istruzione ha nella vita di ognuno di noi. Un augurio particolare a quei piccoli che per la prima voltasiederanno tra i banchi. Cari studenti, è tempo di dichiarazioni di impegno, è tempo di promesse e di riflessioni, è tempo anche di nuovi incontri, di amicizie, è il tempo di motivazioni forti e di nuovi entusiasmi. Dalle aule scolastiche si formerà la classe dirigente  e per questo oggi vi chiedo un impegno maggiore per dare risposte qualificate e concrete alle sfide della modernità. Un nuovo impegno vi aspetta, la scuola è un luogo straordinario dove imparare a relazionarsi con gli altri, nello sforzo di comprendersi e costruire una comunità civile e responsabile. L’Amministrazione comunale sarà al fianco di tutti, docenti, studenti e genitori, per quanto è nella nostra competenza istituzionale, per garantire le migliori condizioni delle strutture scolastiche, per una pari dignità e stessi diritti a tutti gli studenti, e per istituire sinergie con le altre istituzioni del territorio per una progettazione di attività informative ed educative. Siamo convinti, infatti, che le spese per l’istruzione siano investimenti per la crescita della vita sociale e culturale. Questo nuovo anno vede anche l’inizio di importanti lavori e per questo motivo chiedo scusa a quanti subiranno disagi. Si tratta di interventi atti a migliorare le condizioni strutturali di alcuni istituti scolastici, risalenti agli anni ’60-’70, e, quindi, a tutelare i nostri figli. Le scuole Pastrengo, Campo Sportivoe San Giacomo subiranno importati lavori di restyling mentre in piazza Montessori, a Duglia, a Padia ed a San Martino nasceranno nuovi plessi.A breve la comunità potrà contare su nuovi e confortevoli istituti. In questi due anni l’edilizia scolastica, in alcuni casi fatiscente, è stata al centro della nostra azione amministrativa, siamo riusciti ad intercettare corposi fondi che serviranno a rendere più sicure e funzionali alcuni edifici. L’amministrazione comunale, gli uffici, gli operai hanno continuato a lavorare anche in estate per migliorare le aule e gli spazi. In questa primissima fase di apertura della scuola lavoreremo assieme ai dirigenti scolastici al fine di risolvere quanto più possibile ogni criticità che potrebbe accadere nella fase di avvio di un nuovo anno scolastico. Buon anno scolastico a tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto!