fbpx

“Swag”, premiata all’Unical la start up di tre acresi.

Nei giorni scorsi, si è tenuta la premiazione di “Resto al Sud” di Invitalia, nella sala stampa dell’Aula Magna dell’Unical.

La competizione ha inteso premiare le innovative idee imprenditoriali per lo sviluppo del Mezzogiorno.

“Swag-skills in work -like and analysis game” è un’applicazione che connette persone in cerca di lavoro e aziende con l’aiuto di giochi di analisi sulle capacità personali. E’ nata da un’Idea di Luca e Natalia Altomari e Daniele Vigliaturo, di Acri, provenienti da mondi diversi, come ingegneria, psicologia e giurisprudenza, che hanno ottenuto il primo posto per la strartup più innovativa nella competizione “Resto al sud Hackaton Tour”.

“Swag” ha già guadagnato importanti riconoscimenti. Nato all’Unical, nell’ambito del TechNest, percorso di accelerazione nell’incubatore tecnologico, ha ottenuto un premio nella competizione UniCaLab, (Contamination Lab del Liaison Office dell’Università della Calabria). La piattaforma permette all’utente in cerca di lavoro di iscriversi e, attraverso il gamification, ovvero attraverso l’uso di giochi di ruolo, ottenere il proprio “profilo” con le proprie capacità e abilità (risolvere i problemi, lavorare in gruppo…) che verranno poi presentate alle aziende.

Rispondi

error: Contenuto protetto!