Il Rotaract porta a scuola il progetto Hydro

Bata - Via Roma - Acri

Nei giorni scorsi, nella sede dell’Istituto Comprensivo “Vincenzo Padula”, è stato proiettato il film “Il bacio azzurro”. L’evento rientrava nell’iniziativa Hydro, sviluppata dal Rotaract.

“L’acqua – ha spiegato Ilaria Fiorito, presidente del Rotaract di Acri – è un bene essenziale per la sopravvivenza di ogni forma di vita e del pianeta stesso. Si può vivere senza mangiare ma non si può vivere senza bere. Concetti elementari – ha proseguito la Fiorito – che nella società moderna sono troppe volte considerati scontati, favorendo una ulteriore suddivisione del mondo”.

Il progetto Hydro “intende educare al recupero dell’importanza dell’acqua come bene fondamentale di tutti, in modo egualitario, attraverso il rispetto per essa e il significato intrinseco che porta: un messaggio di pace, di libertà e di unione fra i popoli. Sprecarla, inquinarla, possederne il diritto è fonte di lotte e diseguaglianze”. “Il Bacio Azzurro” è invece un progetto cinematografico che porta questo messaggio attraverso il recupero del valore archetipico dell’acqua quale entità spirituale primigenia e femminile dei popoli antichi di ogni parte del mondo. Ilaria Fiorito ha introdotto la proiezione e moderato il dibattito, insieme agli insegnanti agli insegnanti Sonia Bernaudo, Ermelinda Capalbo e Elena Fabbricatore, che hanno approfondito le tematiche scientifiche. Decisivi, per la riuscita dell’evento, gli apporti del prof. Angelo Vaccaro e della dirigente scolastica del Padula, prof.ssa Simona Sansosti.

Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
Bata - Via Roma - Acri

Lascia un commento

error: Contentuto protetto!