fbpx

I cent’anni di nonna Bombina.

Bata - Via Roma - Acri

Festa grande per la signora Bombina Esposito, che ha tagliato il traguardo di cento anni di età.

Il secolo lo ha raggiunto lunedì scorso, ma i festeggiamenti hanno avuto luogo giovedì, giorno di Santo Stefano, in un locale di Duglia, località in cui vive.

Per l’occasione c’erano circa 250 persone, accorse a festeggiare l’evento. Quindi gli amici più cari, semplici conoscenti e i parenti. Tra questi i suoi tre figli, che da quando non c’è più suo marito rappresentano la sua famiglia.

Due di loro vivono da tempo negli Stati Uniti, ma per l’occasione sono rientrati nella terra d’origine. La signora Bombina è arrivata ai cent’anni sì con gli acciacchi dell’età, ma fortunatamente lucida e ben presente. Ha ringraziato tutti, godendosi ogni momento della festa a lei dedicata.

C’era anche il sindaco Pino Capalbo, che le ha consegnato in dono una pergamena celebrativa.

“Sono qui – ha detto il primo cittadino – per portare i più sentiti e sinceri auguri da parte dell’amministrazione comunale e di tutta la città. La signora Bombina ha attraversato le vicende felici e tristi di un secolo e per tale motivazione rappresenta un patrimonio prezioso per la nostra comunità, per tutti i giovani e per tutti noi un modello di vita da seguire”.

Bata - Via Roma - Acri
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
Loading

Rispondi

error: Contenuto protetto!