fbpx

Buon 25 aprile!

Bata - Via Roma - Acri

Anche in piena emergenza pandemica, il 25 aprile è una data da celebrare. Certo, con le dovute cautele e rimanendo tra le mura domestiche, ma va fatto.

Qualche giorno fa lanciai l’appello a inviarci del materiale da pubblicare sul nostro sito e sulla pagina facebook e sono felice di dire che sia stato accolto. Voglio ringraziare il prof. Flavio Sposato, perché tutto questo nasce da una sua intuizione.

Per l’intera giornata di oggi pubblicheremo quello che ci avete inviato e che ancora ci invierete, trasformando il nostro giornale in una bacheca della memoria e dell’orgoglio delle nostre radici.

Qui voglio ringraziare tutti quelli che contribuiranno ad alimentare questa iniziativa, ma permettetemi di fare due nomi: quello di Nicola Fusaro (di cui più tardi ospiteremo un ricordo, grazie a sua figlia), che, fino a quando ha potuto, è stato l’autentico depositario delle memoria storica nazionale da tramandare alle future generazioni e di rammendarla a tutti noi. Questa raccolta di ricordi, pensieri e immagini è anche nel segno del suo ricordo e del suo esempio.

Iniziamo con un commovente contributo di Giuseppe Abbruzzo, che nella galleria dei ricordi è ritornato alla sua infanzia. La freschezza e l’entusiasmo con cui ha raccolto il nostro invito è per noi l’ennesimo grande suo insegnamento.

Grazie a tutti, e buon 25 aprile.

Piero Cirino

Bata - Via Roma - Acri

Rispondi

error: Contenuto protetto!