fbpx

Nicola Fusaro, un esempio

Bata - Via Roma - Acri

In questo 25 aprile, nel 75°anniversario della Liberazione, voglio, insieme a tutta la mia grande famiglia, omaggiare con orgoglio la memoria di mio padre, Cav.Ufficiale Nicola Fusaro, combattente reduce della seconda guerra mondiale che nelle sue varie celebrazioni ha sempre rivolto un pensiero di fiducia e di speranza, ancor più se fosse stato presente in questa assurda situazione del momento, ai giovani, affidando loro il patrimonio di valori morali che hanno guidato ed animato i Mutilati ed Invalidi di guerra per la conquista di quella libertà che non può prescindere dalla fratellanza e dalla solidarietà e che essi dovranno conservare e difendere…Gridiamo no a tutte le guerre anche a questa brutta guerra del momento…e .”.Viva l’italia libera e liberata”…grazie.

Angela Clara Fusaro

Bata - Via Roma - Acri

Rispondi

error: Contenuto protetto!