fbpx

Sui dossi…

Bata - Via Roma - Acri

Riceviamo e pubblichiamo da “Acri sogna”:

Egregio direttore dottor Piero Cirino, nel suo ultimo editoriale, gioca a fare l’Eugenio Scalfari della situazione, facendo finta di colpire e di stimolare sia la maggioranza che l’opposizione.

E’ un giochino poco edificante quello di appiattirsi su posizioni filogovernativi facendo il “cerchiobottista”.

Ci permettiamo di darle un consiglio: faccia come le grandi testate che prendono apertamente posizioni a favore del potere di turno e lasci ad altri il giochino di padre nobile, non ne ha ancora la statura, non fosse altro che per la sua giovane età.

Su un punto, però, ci permettiamo di contestarla nel merito, la questione dossi: da quasi dieci anni in prossimità di alcune scuole materna-elementari e superiori, nonché in prossimità di locali pubblici molto frequentati, erano presenti dei dossi, a salvaguardia dell’incolumità dei più deboli. 

Prendiamo atto che lei ha ridicolizzato la nostra ansia e la nostra paura causate da un’azione così nefanda e nefasta compiuta da questa amministrazione comunale.

Vede, suo malgrado, lei svolge un’azione nobilissima, oltre a quella di fare informazione di parte: quella di archivio storico del futuro, quella che per il presente sta svolgendo il vecchio mensile “ Confronto”.

Ci auguriamo che questa sua meritoria opera non le si ritorca contro in futuro, annoverandola tra quelli che hanno propiziato una tragedia, che ovviamente nessuno si augura.

Cordiali saluti, Acri Sogna

Lasciamo da parte i giudizi sulla mia statura e i consigli sulla nostra linea editoriale. Ognuno se ne fa un’opinione: su chi li esprime e sull’oggetto dei giudizi.

Questione dossi: l’associazione ci attribuisce la responsabilità di eventuali sciagure che dovessero in futuro verificarsi per l’assenza di dossi, come se la loro rimozione l’avessimo decisa noi. Questo è terrorismo mediatico.

Consentitemi infine un’osservazione. Io firmo i miei articoli e me ne assumo paternità e responsabilità. Che ne direste di condividere l’una e l’altra, magari spiegandoci se questa associazione abbia organismi e figure di riferimento?

Cordialmente, Piero Cirino

Bata - Via Roma - Acri

Rispondi

error: Contenuto protetto!