fbpx

Calcio, in attesa di ricominciare l’Acri si gode i gol di Petrone

Bata - Via Roma - Acri

Un rigore, decisivo nel risultato, procurato appena entrato in campo contro la Caccurese, un gol nel 2-2 contro San Fili ed il gol vittoria di domenica scorsa al 92’ contro il Cassano: Ciccio Petrone in tre gare ha cambiato volto all’attacco del Città di Acri. I rossoneri, infatti, hanno una rosa competitiva e con molti giocatori di esperienza ma nonostante i tanti nomi, lì davanti mancava il classico uomo d’area, utile anche ad elementi come Zangaro, Galantucci, Salandria e Marano che uomini d’area non sono e che hanno bisogno di chi al centro dell’area di rigore possa finalizzare le loro giocate funamboliche o fare da “sponda” per aprire loro la via per la gioia finale. Francesco Petrone è tornato a vestire il rossonero dopo la brevissima esperienza con la Gioiese e dopo che con l’Acri aveva già giocato anche nella seconda parte del campionato 2015/2016 e nella stagione 2017/2018. Per Petrone, poi, esperienze anche in D con il Sersale ed in Eccellenza con il Piombino, il Locri ed ancora il Sersale nella passata stagione. Adesso una sfida a vincere con il Città di Acri con i rossoneri tra le squadre favorite per il salto di categoria.

Francesco Spina

Bata - Via Roma - Acri

Rispondi

error: Contenuto protetto!