fbpx

Ecco come immagino Forza Italia ad Acri

Inizio col ringraziare il partito di Forza Italia per l’incarico affidatomi, in particolare: il coordinatore provinciale On. Gianluca Gallo, il coordinatore regionale Sen. Giuseppe T. V. Mangialavori, il capo gruppo alla camera dei deputati On. Roberto Occhiuto, la senatrice Fulvia Michela Caligiuri ed consiglieri regionali tutti.

La politica che immagino è una politica concentrata e diretta, slegata dai riti del passato ma, al tempo stesso, capace di rifuggire dagli aspetti negativi dello stesso e di non dimenticare quanto di buono e di positivo è stato fatto.  Bisogna andare oltre gli individualismi ed i personalismi, ci dovranno accomunare le sole idee che pongono al centro l’interesse della città e ne garantiscano la crescita.

La nostra è una città logisticamente disagiata, che necessità, con tempestività,  di aprirsi  ad economie attive, intraprendere le nuove sfide e le nuove opportunità che il mercato a breve ci offrirà, quali: l’economia circolare, i vantaggi connessi ai nuovi processi digitali, la green economy. Non bisogna trascurare la storia che ci ha dato l’identità e ci ha visti esempio ed eccellenza in tanti settori. Bisogna che ci facciamo carico, con coscienza, delle problematiche legate  al calo demografico, al degrado del territorio e portarli sui tavoli buoni della politica, oggi che, a nostro sostegno, ci sarà l’opportunità del fondo Europeo.  “Le buone idee” si possono mettere in campo ed essere attuate, di certo, per esigenze temporali, non possono essere ripensate, per cui necessitano, anche, di una larga convergenza.

Non mi appartiene la politica spicciola, che di solito da sollievo a pochi ed è limitata nel tempo, bensì, mi piacerebbe lavorare, con un ampio gruppo, ad un’idea ragionata, puntuale, risolutiva, di ampie vedute e che possa unire tutti coloro che si ritengono liberali, che guardano oltre il domani, e che sono pronti a farsi carico di un’azione forte, necessaria e di ampia resilienza, oggi, attesa con tante aspettative.

In questo progetto, necessario, di confronto, di condivisione politica e di coordinamento con tutti i rappresentati politici di Forza Italia regionali e nazionali, si dovrà mettere al centro l’apertura ed il collegamento della nostra comunità all’economia globale, pur mantenendo, alla base, la propria identità.

Un progetto politico che lungo il percorso identifichi la leadership che lo rappresenti con carattere forte e con determinazione e che racchiuda le istanze di tutti quelli che la vorranno sostenere.

Concludo invitando tutti coloro che hanno a cuore questa città, che pensano di restare difendendo la propria identità, che non si rassegnano abbassando la testa, coloro che pensano e sono convinti che le opportunità si creano solo  con l’attivismo e che il cambiamento si concretizza solo se si è attori e protagonisti del proprio percorso, di condividere il progetto.

Insieme, possiamo essere “l’opportunità non mancata” per il domani dei nostri figli.

Il mio sarà un impegno determinato e deciso, forte del sostegno che il partito mi ha manifestato già con il conferimento dell’incarico e nella convinzione che, in fondo, noi amiamo la nostra terra e siamo pronti a sostenerla, migliorandola con  diligenza.

L’incarico di commissario politico per la città di Acri era condiviso anche dalla nostra amata On. Iole Santelli, già coordinatrice regionale,  che aveva a cuore la nostra città e avrebbe voluto, e sicuramente avrebbe dato,  risposte ai problemi che ci attanagliano da tempo… sappiamo come sono andate le cose.

Resterà sempre presente nei nostri cuori, quale esempio di lungimiranza politica e di larghe vedute.

Forza Italia darà continuità alla sua politica ed i progetti di Iole saranno portati avanti con capacità politica e determinazione dal nostro caro On. Roberto Occhiuto, prossimo candidato alla guida della nostra Regione.

Anche con lui, che ama la città Acri dove riscontra tanti amici e gode di tanto successo politico, avremo modo di dare la spinta necessaria e risolutiva ai tanti problemi del nostro territorio.

Valerio Sposato, commissario cittadino di Forza Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto!