fbpx

Francesco Fabbricatore e gli italo-albanesi di Calabria.

E’ degno figlio della comunità di S. Sofia D’Epiro, docente e cultore in storia contemporanea, il prof. Francesco Fabbricatore, il quale nei giorni scorsi ha presentato il suo primo lavoro, di matrice storica,  su << Santa Sofia degli Albanesi in Calabria Citra>>. 

Frutto di uno studio attento e di una selezione rigorosa delle fonti durato circa quattro anni, si appalesa nel testo un costante ed autorevole intervento intellettuale che armonizza il susseguirsi dei fatti da narrare. 

Un concetto questo, rimarcato e ribadito dagli studiosi intervenuti alla serata di presentazione del 21 agosto scorso nel borgo albanofono sofiota e fortemente voluta dalla amministrazione comunale guidata dal Sindaco Daniele Sisca. 

Egregiamente presentati dalla consigliere comunale Nunzia Spagnuolo, il prof. Francesco Altimari, Antonello Savaglio e Vincenzo Antonio Tucci, nei loro qualificati interventi, hanno tratteggiato le peculiarità dell’autore e tra queste quella libertà di pensiero che ha rappresentato, nell’apprezzato lavoro,  una garanzia di validità per le sue pagine di << vera storia>>. 

Con questo testo, il prof. Fabbricatore suscita nel lettore la convinzione di essere dinanzi ad un profondo conoscitore delle vicende degli italo-albanesi e può assumere la definizione di storico classico, augurandosi che lo stesso possa essere benevolo nello stilare altre opere importanti assai bisognevoli per conoscere meglio le trascorse vicende dei abitanti l’arcipelago minoritario arbreshe di Calabria.   

​​​​​​​​Francesco Tocci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto!