fbpx

Questo gesto di solidarietà possa dare conforto e sostegno … 

Bata - Via Roma - Acri

L’Amministrazione comunale di Acri,
ha accolto l’invito dell’ Associazione Onco Med di Cosenza ed ha avviato una raccolta di beni, di prima necessità, per la popolazione ucraina . A supporto di questa iniziativa, apre un punto di raccolta il giorno 2 marzo, dalle ore 9:00 alle 13:00; dalle ore 15:00 alle ore 17:00, ed il giorno 3 marzo, dalle ore 9:00 alle ore 13:00, presso la sede della Protezione Civile, in via Madonna del Rinfresco.
Chi intenderà contribuire (singoli cittadini, istituzioni scolastiche, associazioni, attività commerciali) dovrà consegnare i beni all’interno di buste rigide o scatole. Sono necessari, soprattutto, beni materiali e primari come presidi sanitari (bende, cerotti, pannolini, pannoloni per anziani, disinfettante, cotone); farmaci (tachipirina, antidolorifici); alimenti a lunga scadenza (riso, cibo in scatola, merendine, acqua, latte). Al momento non sono necessari indumenti.
Anche l’IPSIA ha aderito a questa lodevole iniziativa attivando due centri raccolta, uno presso la sede dell’Istituto Alberghiero e l’altro presso la sede centrale dell’istituto.
I beni saranno poi consegnati all’Associazione Onco Med di Cosenza che si occuperà del trasporto, affinché arrivino alla popolazione ucraina.

Assessore ai servizi sociali
Amedeo Gabriele

Assessore alle pari opportunità e famiglia
Anna Cecilia Miele

Bata - Via Roma - Acri

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Contenuto protetto!