Licei, in Calabria spicca il “Galileo Galilei” di Lamezia Terme. Lo “Julia” di Acri tra i migliori in provincia di Cosenza

Bata - Via Roma - Acri

E’ stata pubblicata ieri l’edizione 2022-23 di Eduscopio l’annuale report della Fondazione Agnelli. Il portale ha come obiettivo quello di proporre e studenti e genitori una guida per arrivare nelle migliori condizioni possibili alla scelta da compiere dopo gli studi conclusi con la terza media. 

Ad ogni scuola viene dato un punteggio (un indice Fga) che altro non è che somma della media dei voti conseguiti all’università e la percentuale di esami superati dai diplomati di ogni scuola. Ecco allora i dati che riguardano le scuole calabresi (licei classici e scientifici). Nella guida di Eudoscopio è possibile visionare anche tutte le altre scuole e tutti i vari indirizzi.

Il liceo Tommaso Campanella di Belvedere Marittimo in provincia di Cosenza perde il primo posto in classifica e viene sorpassato dal liceo Galileo Galilei di Lamezia Terme. A completare il podio in terza posizione ecco il liceo Enrico Mattei di Castrovillari che supera il liceo Niccolò Machiavelli di Soriano Calabro in provincia di Vibo.

I licei in provincia di Cosenza

Come detto, a Cosenza brilla il liceo classico Tommaso Campanella di Belvedere Marittimo al secondo posto dopo essere stato al vertice per due anni di fila a livello regionale. Tra le scuole con i punteggi più alti ecco anche il Garibaldi di Castrovillari (64,2), Cetraro (61,83), il Bernardino Telesio di Cosenza (59,86), il Gioacchino da Fiore di Rende (59,44), San Marco Argentano 56,91, il Galileo Galilei di Paola (53,12), il liceo di Acri (52,29) e quello di Luzzi (42,89).

Sempre in provincia di Cosenza troviamo poi il terzo classificato fra i migliori licei calabresi secondo Eduscopio: è lo scientifico Mattei di Castrovillari (71,98). Tra gli altri licei scientifici cosentini figurano anche  l’istituto di Amantea (70,67), quello di Cassano allo Ionio (69,65), il Lo Piano di Cetraro (68,64). Per quanto riguarda le scuole presenti nella città di Cosenza, lo Scorza ha un indice 67,41 e l’Enrico Fermi 64,53. Tra i migliori anche il Valentini di Castrolibero (66,46), il Galileo Galilei di Paola (65,62), il Pitagora di Rende (62,61), il Vincenzo Julia di Acri (58,93) e il Siciliano di Bisignano (48,71).

Bata - Via Roma - Acri

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Contenuto protetto!