Tragedia di San Cosmo Albanese, emergono altri particolari

Bata - Via Roma - Acri

Un diciassettenne, Angelo Viteritti, originario di San Giacomo d’Acri, è morto nella tarda serata di ieri.

Il fatto è accaduto a San Cosmo Albanese, paese arbereshe del cosentino.

Una squadra dei vigili fuoco del distaccamento di Corigliano-Rossano, di rientro da un altro intervento, è stata fermata da alcuni automobilisti lungo la strada provinciale 183 per la presenza di un corpo riverso a terra. Subito sono stati chiamati i soccorsi ma per il ragazzo non c’era più niente da fare.
    Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, il ragazzo si trovava su un carro allegorico, trainato da un trattore, che dopo una sfilata di carnevale nella frazione San Giacomo D’Acri stava andando a San Cosmo Albanese per un’altra sfilata. Lungo la strada, il ragazzo, per cause in corso di accertamento, avrebbe battuto la testa cadendo dal mezzo. Il conducente del trattore non si sarebbe accorto di nulla e ha proseguito la marcia. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale stazione coordinati dalla compagnia di San Marco Argentano che stanno continuando le indagini per accertare l’esatta causa dell’incidente. La Procura di Castrovillari ha disposto l’autopsia.

Fonte: Ansa

Bata - Via Roma - Acri

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Contenuto protetto!